Enogastronomia della Costa degli etruschi

Enogastrionomia

La Costa degli Etruschi è un luogo ricco di storia e di natura da visitare per il suo patrimonio di ritrovamenti risalenti a vari periodi storici, per le sabbiose spiagge e il bellissimo mare e per gli spettacolari borghi medievali immersi nelle colline.

Non bisogna però dimenticarsi che le antiche origini della Costa degli Etruschi hanno influenzato anche la sua enogastronomia.

Per questo, la Costa degli Etruschi racchiude anche tantissimi itinerari che riguardano i sapori di quest’area, come quelli che seguono le Strade del Vino e dell’Olio, che portano alla scoperta di borghi medievali e di ricette tradizionali.

Ma anche solo passando dalle città costiere e dai paesini interni sulle colline potrete scoprire il gusto di questa terra e potrete assaporare i vini d’origine antica.

Proprio in questa zona, infatti si trova il borgo di Montescudaio, famoso per il suo vino e per la sua tradizione enologica con radici etrusche; ma anche Bibbona, famosa per il suo Terratico di Bibbona DOC, e come non parlare di Bolgheri, terra famosa per i suoi vini di fama internazionale.

La gastronomia della Costa degli Etruschi è ricca e varia tra piatti di pesce e carne; i sapori si mescolano e si creano abbinamenti di gusto unici.

Il Cacciucco è uno dei piatti più famosi, ma anche il baccalà e le triglie alla Livornese; ci sono poi piatti di terra e di selvaggina, da gustare con i vini rossi della zona, ravioli, spiedini, salsicce e insaccati.

La Costa degli Etruschi è un concentrato di storia, sapori e profumi da visitare e scoprire lentamente.

Categorie :
PRENOTA ORA LE VACANZE

Oppure scrivici